Attivazione Clauola Elastica Speciale in PCL

0
349

                                                                                                                                                                                                                                 

Le Parti si sono incontrante in data odierna per effettuare un’analisi suIl’alluaIe livello di presidio delle attività di recapito.

Al riguardo le OO.SS. hanno manifestato la necessità di intervenire, in coerenza con le relative previsioni di cui all’Accordo dell’8 maggio 2019, con azioni mirate a garantire la copertura e la piena operatività del servizio con personale stabile in relazione all’attivazione delle leve di politiche attive nel corso del 2020   

Con riferimento a quarito sopra e all’esigenza di potenziamento temporaneo delle attività di Recapito, I’Azienda si è resa disponibile ad attivare l’istituto della clausola elastica speciale, ai sensi dell’art. 23, comma X del CCNL vigente, per il personale part time del Recapito a decorrere dal prossimo mese di aprile.

In merito alle relative modalità operative, le risorse part time in possesso dei requisiti previsti dal suindicato art. 23 del CCNL potranno, su base annuale, manifestare l’interesse allo svolgimento della clausola elastica speciale accedendo all’appIicativo informatico dedicato ove potranno indicare una ulteriore provincia rispetto a quella ove è ubicata la sede di lavoro.

Successivamente, con cadenza semestrale, le risorse, sempre attraverso l’applicativo informatico, potranno indicare i Centri di Distribuzione d’interesse nell’ambito di quelli presenti nelle province precedentemente indicate, riportandoli in ordine di priorità.

All’esito del processo di adesione, I’Azienda provvederà a redigere, secondo i criteri previsti dall‘art. ,23, comma X del vigente CCNL, le graduatorie su base provinciale.

In funzione delle preferenze espresse dal singolo lavoratore e del relativo posizionamento nella graduatoria, tenuto conto del criterio di rotazione su base provinciale ugualmente previsto dal CCNL, I’Azienda, al ricorrere delle esigenze organizzative e produttive e con cadenza mensile, procederà

Con riferimento a quarito sopra e all’esigenza di potenziamento temporaneo delle attività di Recapito, I’Azienda si è resa disponibile ad attivare l’istituto della clausola elastica speciale, ai sensi dell’art. 23, comma X del CCNL vigente, per il personale part time del Recapito a decorrere dal prossimo mese di aprile.

in merito alle relative modalità operative, le risorse part time in possesso dei requisiti previsti dal suindicato art. 23 del CCNL potranno, su base annuale, manifestare l’interesse allo svolgimento della clausola elastica speciale accedendo aII’appIicativo informatico dedicato ove potranno indicare una ulteriore provincia rispetto a quella ove è ubicata la sede di Iavoro.

Successivamente, con cadenza semestrale, le risorse, sempre attraverso l’applicativo informatico, potranno indicare i Centri di Distribuzione d’interesse nell’ambito di quelli presenti nelle province precedentemente indicate, riportandoli in ordine di priorità.

All’esito del processo di adesione, I’Azienda provvederà a redigere, secondo i criteri previsti dall‘art. ,23, comma X del vigente CCNL, le graduatorie su base provinciale.

In funzione delle preferenze espresse dal singolo lavoratore e del relativo posizionamento nella graduatoria, tenuto conto del criterio di rotazione su base provinciale ugualmente previsto dal CCNL, I’Azienda, al ricorrere delle esigenze organizzative e produttive e con cadenza mensile, procederà all’associazione delle risorse con i singoli Centri di Distribuzione.

Le disponibilità su base provinciale saranno altresì comunicate, con cadenza mensile, allè OO.SS. Nazionali firmatarie della presente intesa.

L’Azienda contatterà quindi la risorsa con un preavviso di almeno tre giorni lavorativi al fine della formalizzazione della clausola elastica. Il lavoratore che accetti la clausola elastica sarà tenuto ad effettuare la prestazione in coerenza con l’articolaziòne della sua prestazione part time. Diversamente, la risorsa che non accetti la proposta, ferma restando la sussistenza dei requisiti di cui all’art. 23 comma X vigente CCNL, sarà considerata rinunciataria rispetto alla specifica clausola elastica ma manterrà il posizionamento all’interno della graduatoria.

In relazione al processo sopfa descritto ed al fine di verificarne la corretta operatività, su fichiesta di una delle Parti saró effettua(o un incontro di approfondimento.

lnfìne, le Parti convengono di incontrarsi il 12 marzo 2020 nell’ambito dell’Osservatorio Nazionale del Recapito per verificare il complessivo stato di implementazione del nuovo modello.

Verbale Clausola Elastica

Comunicato Unitario