Smonetizzazione Festività Nazionali coincidenti con la domenica

0
2111

FESTIVITÁ NAZIONALI COINCIDENTI
CON LA DOMENICA – “SMONETIZZAZIONE”.

Il giorno 3 marzo 2021 Poste Italiane ha sottoscritto con le OO.SS. nazionali un verbale di accordo in materia di smonetizzazione delle festività coincidenti con la domenica.
L’intesa attribuisce ai dipendenti, per l’anno 2021, la facoltà di optare per la conversione del trattamento economico di cui all’art. 37, comma V, del CCNL vigente in un giorno di permesso retribuito per ciascuna delle festività del 25 aprile, 15 agosto e 26 dicembre 2021, cadenti di domenica.
Il personale inserito in archi di turnazione che comprendano anche le domeniche potrà chiedere la smonetizzazione solo in caso di coincidenza di una o più festività, cadenti di domenica, con il proprio giorno di riposo settimanale.
Ciascun lavoratore che abbia scelto di aderire alla smonetizzazione, dovrà presentare una specifica richiesta indicando quante e quali festività intende smonetizzare; a fronte di tale istanza, l’Azienda riconoscerà, per ciascuna delle festività indicate, un giorno di permesso retribuito.
Nello specifico, gli interessati potranno manifestare la propria volontà attraverso la compilazione:
• sino al 22 marzo p.v., del modello cartaceo allegato al presente comunicato, disponibile anche sulla intranet aziendale o accessibile via web, da consegnare alla propria Funzione di Gestione del personale;
• dal 23 marzo p.v., dell’apposito form presente nell’applicativo Self Service Richieste Amministrative, accessibile anche via web.
Le richieste di smonetizzazione potranno essere formulate già da domani e dovranno essere presentate nel rispetto dei seguenti termini:
– per la festività del 25 aprile 2021, entro il 30 aprile 2021;
– per la festività del 15 agosto 2021, entro il 31 agosto 2021;
– per la festività del 26 dicembre 2021, entro il 30 novembre 2021.
Per ogni festività smonetizzata, al lavoratore verrà attribuito un giorno di permesso retribuito fruibile, esclusivamente a giornata intera, sin dal giorno successivo alla presentazione della relativa richiesta.
Tale permesso dovrà essere pianificato secondo le modalità in uso nella propria Funzione di appartenenza, in coerenza con le esigenze di servizio e organizzative aziendali. A decorrere dal 23 marzo p.v. la pianificazione dei suddetti permessi e la relativa fruizione potranno essere richieste anche mediante l’applicativo Pianificazione Assenze, laddove in uso.
I permessi retribuiti potranno essere fruiti anche prima della data della festività cui si riferisce la smonetizzazione, ma in ogni caso entro il termine inderogabile del 31 dicembre 2021.
In aggiunta a quanto sopra, i lavoratori che opteranno per la smonetizzazione avranno diritto ad ulteriori permessi retribuiti in misura pari a 1 ora per ciascuna festività smonetizzata; tali permessi potranno essere fruiti, anche in forma frazionata, entro l’anno 2021.
I permessi giornalieri nonché i permessi orari aggiuntivi non sono monetizzabili; pertanto l’eventuale mancata fruizione degli stessi – integrale o parziale – entro la data del 31 dicembre 2021 non determinerà il riconoscimento di alcun trattamento economico sostitutivo.

Comunicato al personale smonetizzazione 2021

Modulo di richiesta