COMUNICATO UILPOSTE – PCL 5 Luglio ’22

0
63

COMUNICATO UILPOSTE – PCL 5 Luglio ’22

Comunicato PCL La UILPOSTE ha espresso fin da subito la propria contrarietà al piano di riorganizzazione PCL presentato dall’Azienda Poste Italiane.Lo abbiamo dichiarato con chiarezza sia al tavolo di trattativa in entrambe le riunioni condotte dalla nostra delegazione sia pubblicamente in più occasioni, compreso l’incontro svoltosi ieri 4 luglio tra i Segretari Generali e il Responsabile delle Relazioni Industriali di Poste Italiane.
Crediamo che, in un momento complicato come quello in atto, fatto di tentativi continui di involuzione delle tutele dei lavoratori a causa della concorrenza sregolata di colossi internazionali che vengono definiti concorrenti di Poste Italiane, non sia opportuno creare confusione tra i lavoratori.
Continueremo a operare con tutti i mezzi sindacali possibili, per dare un futuro di sviluppo al settore PCL e non l’ennesima riorganizzazione volta ad arginare il momento con gli ennesimi tagli al personale fini a se stessi.
La questione non è trattare uno specifico settore di Pcl ma avere un’ottica seria e di sviluppo, che non conduca i lavoratori ad andare a prestare servizio a oltre 50 km di distanza, a svolgere orari insostenibili, a ridurre il servizio ai cittadini, ad attuare sperimentazioni di dubbio corso o a posticipare ulteriormente gli orari di lavoro. Con la massima chiarezza vi terremo aggiornati sugli sviluppi del tema.

Roma, 5 Luglio 2022                                                                                                                                                                       La Segreteria Nazionale

                                                                                                                                                                                                              UILPOSTE

comunicato pcl_pdf (1)