Comunicato Unitario del 23 marzo 2020

0
177

logo slp orizz þÿ Logo_Uil_Poste_per FB 2 copia C:\Users\Giuseppe\Desktop\logo fncuglcom.jpg

Dr.Giuseppe LASCO CORPORATE AFFAIRS

Dr. Pierangelo SCAPPINI

Roma, 23 marzo 2020                                                                                                                                                                                                                      RISORSE UMANE E ORG.NE POSTE ITALIANE S.p.A.

LL.SS.

OGGETTO: intimidazioni e insulti ai dipendenti postali.

 

In questi giorni si sono verificati molti episodi di teppismo verso i lavoratori di Poste, a causa delle lunghe file che si formano all’esterno dei nostri uffici.

I cosiddetti clienti continuano ad assaltare gli uffici postali per operazioni superflue ed inutili, solamente per avere la giustificazione per uscire di casa. Di questa situazione nessuno si fa carico e nessuno interviene.

A partire dal giorno 26 marzo inizierà lo scaglionamento per il pagamento delle pensioni. Nonostante tutti gli sforzi e le comunicazioni aziendali e istituzionali sui mass media, non è peregrino immaginare che in quei giorni fuori dagli uffici si formeranno assembramenti non facilmente gestibili con inevitabili tensioni verso gli operatori postali.

Sarebbe pertanto necessario allertare le autorità locali e di polizia per il presidio degli uffici postali in quei giorni cruciali. Ad ogni buon conto, da parte nostra, sensibilizzeremo tutti i lavoratori degli uffici a sospendere le operazioni di sportello in presenza di situazioni di criticità.

Con la presente avviamo ogni forma di tutela sindacale verso i nostri colleghi.

Distinti saluti

 

LE SEGRETERIE NAZIONALI

 

SLP- CISL SLC- CGIL UILPOSTE-UIL FAILP-CISAL CONFSAL COM FNC – UGL COM.NI
M.Campus N. Di Ceglie C. Solfaroli W. De Candiziis R. Gallotta S.Muscarella

 

scarica allegato